Guglia Rossa (Aiguille Rouge) da Grange di Valle Stretta

CONDIVIDI IL POST

La Guglia Rossa (Aiguille Rouge in francese) è una cima alta 2545 m situata nel comune di Névache, al confine tra Italia e Francia, ovvero tra la Valle Stretta e la Valle della Clarée.

Raggiungere la Guglia Rossa è una delle escursioni più belle della Valle Stretta, un balcone a 360 gradi tra imponenti vette e paesaggi spettacolari che vi lasceranno senza parole.

Da Grange di Valle Stretta, inoltrandoci nel bosco, inizieremo la nostra salita in direzione del Colle Thures. Il bosco lascerà poi il posto ad ampie distese prative e la vista inizierà ad aprirsi tutto intorno a noi. Raggiungeremo il Lago di Thures (o Lac Chavillon) e da qui, un ultimo tratto, ci porterà in vetta alla Guglia Rossa a quota 2545m dove svetta imponente la croce di vetta.

Veniamo ora alla descrizione del sentiero per raggiungere la Guglia Rossa.

guglia-rossa-valle-stretta (2)

La Valle Stretta si colloca tra il comune di Névache (Francia) e il comune di Bardonecchia (Italia). Una valle che termina a Grange di Valle Stretta (Vallée Etroite).

Oggi partiremo da qui, da dove termina la strada, lasciando la nostra auto nel parcheggio delle Grange della Valle Stretta (5 km da Pian del Colle). Il parcheggio in estate è a pagamento (€ 3,00 al giorno).

Per comodità puoi impostare qui il navigatore.

Vi ricordo che in inverno la strada è chiusa alle auto da Pian del Colle. Qui puoi trovare maggiori dettagli.

guglia-rossa-valle-stretta (2)

Da parcheggio proseguiamo seguendo la strada e, poco prima di inoltrarci nella piccola frazione svoltiamo a sinistra e saliamo in direzione del Rifugio Terzo Alpini. Una volta raggiunto ci passiamo di fianco seguendo le indicazioni per il Col des Thures.

guglia-rossa-valle-stretta (2)

Superiamo il piccolo rio e ci inoltriamo nel bosco di larici e abeti, seguendo il sentiero sempre in salita che risale la montagna con diversi tornanti che ci fanno presto guadagnare quota. Quando la vista si aprirà davanti a noi saranno ben visibili i Re Magi con le sue tre imponenti punte: Balthazar, Melchior e Gaspard.

guglia-rossa-valle-stretta (2)
guglia-rossa-valle-stretta (2)

Giungiamo successivamente in un ampio pianoro erboso e, con un’ultima salita, eccoci finalmente al Col des Thures e al Lac des Thures (o Lac Chavillon).

guglia-rossa-valle-stretta (2)

Da qui inizieremo già ad intravedere, alla nostra sinistra, la cima della Guglia Rossa dove svetta la sagoma della croce di vetta, la nostra meta di oggi.

Costeggiando il lago alla sua sinistra proseguiamo seguendo il sentiero alto che prosegue sul pendio ghiaioso per il primo tratto in salita, alternando poi punti in falsopiano a punti più in pendenza. Qui il sentiero si presenta detritico e a tratti ghiaioso e un po’ instabile. Da qui in poi il sentiero diventa di difficoltà EE.

guglia-rossa-valle-stretta (2)

Giunti nei pressi di un piccolo colletto alla base della vetta non ci resta ora che riprendere a salire per affrontare il tratto un po’ più impegnativo che ci porterà in cima. Da qui in poi la vegetazione sparisce per lasciare il posto a rocce e sassi.

Quest’ultimo tratto non presenta difficoltà particolari ma va comunque affrontato con passo fermo e sicuro in quanto su terreno ghiaioso e a tratti scivoloso e detritico. Anche la salita si farà sentire perché la pendenza è abbastanza marcata.

guglia-rossa-valle-stretta (2)

Dopo aver affrontato diversi piccoli tornanti eccoci finalmente in vetta alla Guglia Rossa dove svetta la croce di vetta. La Guglia Rossa è una montagna caratterizzata da ampi pendii detritici e da ripide ed imponenti pareti di roccia calcarea rossastra, che hanno dato il nome alla montagna.

Tutto intorno a noi il paesaggio si apre a 360 gradi sulle alte montagne che circondano la Valle Stretta, dal Monte Thabor al Grand Serù, alle tre vette dei Re Magi e sulle vallate sottostanti.

Per il ritorno seguiamola stessa via percorsa all’andata.

guglia-rossa-valle-stretta (1)

Ti è piaciuta l’escursione alla Guglia Rossa?

Seguimi su Instagram e Telegram per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Richiedimi la traccia gpx del percorso lasciandomi un commento in fondo a questo articolo. La riceverai via e-mail quanto prima. 

PASSI A/R

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

Potrebbe anche piacerti

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

Una risposta

  1. Mi piacciono molto i tuoi percorsi, sia per la scelta delle mete e sia per come di descrivi in modo particolareggiato.
    Gradirei ricevere la traccia GPX della GUGLIA ROSSA.
    Grazie
    Ciao Carlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy