Punta Arbella da Campidaglio

CONDIVIDI IL POST

Share on facebook
Share on twitter
Share on reddit
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on print

Punta Arbella è una cima alta 1879 m che separa la Valle di Ribordone dalla Valle Soana. Data la sua posizione particolarmente panoramica la cima è anche soprannominata la “sentinella di Pont”. La vista da quassù infatti è veramente unica sulla pianura e sulle montagne circostanti.

punta-arbella

L’escursione verso Punta Arbella con partenza da Campidaglio non presenta nessuna particolare difficoltà in quanto il sentiero è ben tenuto e sempre ben segnalato. Durante la camminata si avranno modo di visitare anche delle piccole vecchie borgate, alcune in stato di abbandono.

La partenza per questa escursione verso Punta Arbella avviene da Campidaglio, frazione di Pont Canavese. Per comodità imposta qui il navigatore.

Sul muro di una casa, quasi al termine della strada, troviamo un cartello giallo con la scritta “Arbella” che ci indica la direzione che dobbiamo seguire.

punta-arbella

Il sentiero inizia subito a salire attraversando ampi prati e poi immettendosi in un bosco misto. Seguendo i segni gialli sempre presenti e ben visibili arriviamo ad incontrare le baite dell’Alpe Lumberto.

punta-arbella

Da qui si continua sempre seguendo il sentiero, che in alcuni tratti si fa più ripido, fino in vista della panoramica Alpe Pian di Russa che raggiungiamo in pochi minuti con una piccola deviazione rispetto alla traccia del sentiero.

punta-arbella
punta-arbella

Da qui saliamo fino a raggiungere l’Alpe Nivoiaj dove proseguiamo mantenendo la sinistra e seguendo le tacche gialle e gli ometti in pietra ben evidenti.

punta-arbella

Dopo una ripida salita nel bosco incontriamo il bivio per Franchiamo (alternativa alla salita da Campidaglio), lo ignoriamo e continuiamo andando successivamente ad incontrare l’Alpe Paul e l’Alpe Colmetto. Da qui dopo un’ultima salita abbastanza ripida giungiamo ad una grossa croce di ferro posta sull’Anticima di Punta Arbella, a quota 1870m.

punta-arbella

Da qui un ultimo tratto quasi in piano ci porta in circa 5 minuti sulla cima di Punta Arbella a quota 1879, dov’è stata posizionata un’utilissima rosa dei venti che ci offre una panoramica generale delle cime che ci circondano.

La cima è infatti  un punto molto panoramico sulla pianura canavesana e sulle montagne delle Valli Orco e della Val Soana. 

Il ritorno avviene seguendo l’itinerario dell’andata.

punta-arbella

Ti è piaciuta questa escursione a Punta Arbella?
Mettile un “mi piace” e seguimi anche su Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Potrebbe anche piacerti

cima-bossola
Valchiusella, Valle Sacra e Alto Canavese

Anello Cima Bossola

Cima Bossola è una fantastica terrazza panoramica la cui vista spazia sulla Valchiusella, sull’Anfiteatro Morenico d’Ivrea, sulla pianura del torinese e su tutta la catena alpina occidentale.

leggi di più »

Ciao, mi chiamo Monica, sono nata nel 1987 e vivo in provincia di Torino, in un paesino del Canavese. Ho la passione per le gite fuori porta – soprattutto nella mia Regione – per le escursioni in montagna, le passeggiate nei borghi alpini e i viaggi all’estero. Mi piace vedere posti nuovi, gente nuova, conoscere e vivere culture diverse dalla mia. Ma mi piace anche stare in solitudine nella natura, respirare aria fresca e ascoltare i suoni della montagna.

Seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla newsletter di raccontapassi

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’

Vieni con noi?

29 MAGGIO 2022
ESCURSIONE GUIDATA
al Santuario di San Besso