Con le ciaspole al Lago di Pratofiorito

CONDIVIDI IL POST

Finalmente è arrivata la tanto attesa neve e noi non vediamo l’ora di usare le nostre nuove ciaspole. Decidiamo così di partire per destinazione Porcili, in frazione di Locana, in Valle Orco, dove lasceremo la macchina per raggiungere il Lago di Pratofiorito. Il luogo ideale per una ciaspolata semplice e molto panoramica perché si svolge lungo una facile e larga strada sterrata.

Lungo il percorso, a circa 40 minuti dalla partenza, incontreremo, in frazione Cambrelle a quota 1363 m, il Rifugio Santa Pulenta dove faremo una sosta per gustarci un buon piatto caldo. Da qui, in circa 2 ore giungeremo al Lago di Pratofiorito che, in inverno, si presenta come una grande distesa ghiacciata.

lago-pratofiorito-ciaspole

Raggiungiamo il paese di Locana e, attraversato il ponte sull’Orco, seguiamo le indicazioni per gli impianti della Cialma e il “Rifugio Alpino Santa Pulenta”. In circa 15 minuti arriviamo a frazione Porcili, attraverso una strada tutta curve. Qui lasciamo l’auto e iniziamo la nostra escursione.

Per comodità puoi impostare qui il navigatore.

Seguiamo la strada sterrata chiusa da una sbarra che blocca l’accesso alle auto non autorizzate e dopo diversi saliscendi raggiungiamo in circa 40 minuti la frazione di Cambrelle.

Cambrelle è un’antica frazione, ai margini del Parco del Gran Paradiso, posta in un vallone silenzioso e soleggiato, in una borgata quasi del tutto abbandonata.

lago-pratofiorito-ciaspole

Qui troviamo il Rifugio Santa Pulenta e la Chiesa di San Vito che si colloca su uno sperone di roccia a picco.

Dopo una gustosissima pausa pranzo al rifugio (che ospita anche diverse camere da letto) proseguiamo seguendo la strada, oltrepassiamo le baite Fontane e continuano a seguire le indicazioni per il Lago Pratofiorito.

lago-pratofiorito-ciaspole
lago-pratofiorito-ciaspole

Superiamo il Rio Cambrelle e risaliamo il lato opposto della montagna raggiungendo le baite Bianasso di sotto.

lago-pratofiorito-ciaspole

Sempre seguendo la traccia raggiungiamo le baite Bianasso di sopra e poi, con diversi saliscendi ci immettiamo finalmente nel vallone di Pratofiorito.

lago-pratofiorito-ciaspole
lago-pratofiorito-ciaspole

Giunti al termine della strada, a quota 1790 m, seguiamo le indicazioni e procediamo lungo il sentiero alla nostra destra raggiungendo così, in pochissimi minuti, il Lago di Pratofiorito che troviamo completamente ricoperto di ghiaccio e neve.

La discesa avviene lungo la stessa via percorsa all’andata.

lago-pratofiorito-ciaspole

CONCLUSIONI

Praticare un’escursione invernale (con o senza ciaspole) offre un’esperienza indimenticabili ma richiede anche una grande attenzione e un’attrezzatura adeguata. Prima di partire per la tua escursione sulla neve quindi ricordati sempre di:

  • Informarti presso la struttura o il rifugio che vuoi raggiungere sulle condizioni del sentiero. Saprà aggiornarti in tempo reale sulla sua percorribilità.
  • Consultare i Bollettini Valanghe emessi dagli organi preposti.
  • Controlla le previsioni meteo.
  • Se non sei esperto non uscire dalle strade battute, segui sempre le tracce.
  • Sarebbe sempre preferibile non andare in montagna soli, potresti trovarti in difficoltà e un compagno di camminata potrebbe esserti di grande aiuto.
  • Anche se vai in compagnia, dì sempre a qualcuno dove siete diretti, da dove partite, quanto tempo impiegherete e altre informazioni utili che potrebbero servirvi nel caso vi trovaste in difficoltà.
  • Vestiti a “cipolla”
  • Porta con te una bevanda calda
  • Da gennaio 2022, per praticare le attività escursionistiche in ambienti innevati, anche con ciaspole, è obbligatorio munirsi di “sistemi elettronici di segnalazione e ricerca (Arva), pala e sonda da neve omologati”.
  • Leggi qui se vuoi informazioni più dettagliate in merito 

La montagna è ricca di sorprese ma può nascondere diversi pericoli, non farti trovare impreparato!

0
PASSI A/R

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

Potrebbe anche piacerti

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciotto − 11 =

Iscriviti alla newsletter di raccontapassi

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’