Il borgo di Chianale tra i più belli d’Italia

CONDIVIDI IL POST

Share on facebook
Share on twitter
Share on reddit
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on print

Chianale è una piccola frazione del comune di Pontechianale. Si trova in provincia di Cuneo ed è il paese che chiude l’Alta Val Varaita per lasciare il posto alla Francia. Inserito tra i borghi più belli d’Italia.

Il Borgo di Chianale

Chianale è un piccolo villaggio di cultura occitana a 1800 metri di altitudine dove il tempo sembra essersi fermato. È diviso in due dal torrente Varaita, attraversato da un suggestivo ponte di pietra, il simbolo del paese.

La chiesa di San Lorenzo

Nel borgo vi sono due chiesette: la chiesa di Sant’Antonio e la più recente chiesa di San Lorenzo. Entrambe bellissime sia dentro che fuori. Vi consiglio di perdervi tra le stradine di questo piccolo borgo, i suoi vicoli silenziosi, i suoi balconi fioriti e tra le sue case in ardesia.
Fermatevi a fotografare e ad ammirare questo fantastico borgo silenzioso, che ha però molta storia da raccontare.

 

La chiesa di Sant’Antonio
Il Borgo di Chianale

Da Chianale, proseguendo in auto, ma solo in estate, possiamo raggiungere il Colle dell’Agnello a 2748 metri di altitudine (il secondo valico automobilistico più alto d’Italia dopo lo Stelvio).

Io ci sono andata e sono rimasta senza parole per la vastità e il verde dei suoi paesaggi. Se sei curioso ne parlo in questo mio articolo.

Ti è piaciuta questa passeggiata nel borgo di Chianale?
Mettile un “mi piace” e seguimi anche su Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Ora, non ti resta che preparare lo zaino e partire all’avventura.

A presto.

Potrebbe anche piacerti

Ciao, mi chiamo Monica, sono nata nel 1987 e vivo in provincia di Torino, in un paesino del Canavese. Ho la passione per le gite fuori porta – soprattutto nella mia Regione – per le escursioni in montagna, le passeggiate nei borghi alpini e i viaggi all’estero. Mi piace vedere posti nuovi, gente nuova, conoscere e vivere culture diverse dalla mia. Ma mi piace anche stare in solitudine nella natura, respirare aria fresca e ascoltare i suoni della montagna.

Seguimi sui social

2 risposte

  1. Conosco benissimo questo borgo perché da bambina andavo in vacanza con i miei nonni a Sampeyre, e da lì spesso andavamo “in gita” nei paesi vicini. Mi hai fatto tornare in mente tanti ricordi. Mi riprometto di tornare da tempo da quelle parti ma poi con il fatto che “tanto è vicino” non ci torno mai. Mi auguro di poter tornare da quelle parti quest’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vieni con noi?