Cerca
Close this search box.

Anello Chateau Beaulard – Cotolivier – Vazon

CONDIVIDI IL POST

In quest’articolo ti spiego come raggiungere la cima del Monte Cotolivier dove si trova la cappella della Madonna del Cotolivier, (conosciuta anche come Notre Dame de Lumiere – Nostra Signora di Luce) da dove si ha una vista fantastica sulla alta Val Susa.

La raggiungeremo attraverso un giro ad anello con partenza e arrivo a Chateau Beaulard, una frazione del comune di Oulx.

Un giro ad anello molto suggestivo, che attraversa paesaggi vari, boschi, radure e piccole borgate, tra cui Vazon dove si trova il Rifugio Alpino La Chardousë.

anello-cotolivier

Raggiungiamo Chateau Beaulard e lasciamo l’auto nel piazzale a monte dell’abitato. Per comodità puoi impostare qui il navigatore.

Inizia da qui la nostra camminata seguendo la strada sterrata e, oltrepassato un ponte, seguiamo i cartelli indicanti Cotolivier (sentiero n.715).

anello-cotolivier
anello-cotolivier

Proseguiamo in salita nel bosco e, lasciata la strada sterrata, proseguiamo verso sinistra salendo lungo il ripido sentiero nel bosco.

Proseguiamo sempre seguendo le tacche bianco rosso e giungiamo al Colletto Pourachet a 2053m dove il panorama si apre e il colpo d’occhio sul Monte Chaberton è spettacolare.

anello-cotolivier

Da qui continuiamo lungo il sentiero a mezzacosta alla nostra sinistra che ci porta al Monte Cotolivier dove si trova la chiesetta della Madonna del Cotolivier a 2104 m, il punto più alto di questa escursione ad anello. Dalla partenza a qui abbiamo impiegato circa 2 ore.

La chiesetta è conosciuta anche come Notre Dame de Lumiere (Nostra Signora di Luce) e la sua costruzione, avvenuta nel 1650, è legata ad un particolare avvenimento che avremo in quest’occasione modo di scoprire insieme a voi.

Da questo monte il panorama spazia dal Rocciamelone alla Rognosa d’Etiache passando per le cime della valle Argentera e con in primo piano lo Chaberton e il massiccio della Grand Hoche. 

anello-cotolivier

Da qui proseguiamo il nostro giro ad anello seguendo l’ampia strada in discesa che conduce a Vazon attraverso un bosco di Pini, Abeti Rossi e Larici (in alternativa, per una discesa più rapida, è possibile seguire il ripido sentiero, a tratti un po’ sconnesso, che scende proprio di fronte alla chiesa).

Giunti a Vazon (1640 m) vi consiglio di visitare il piccolo borgo costituito da costruzioni rurali del XVIII secolo che conservano ancora oggi il loro aspetto originale. Qui si trova anche il piccolo Rifugio Alpino La Chardousë che prende il nome, in patois, del fiore della carlina che secondo la tradizione veniva appeso sulle porte delle case di montagna come amuleto contro le forze nefaste della notte e augurio di buon auspicio.

anello-cotolivier

Lasciato il piccolo borgo, dopo aver percorso la strada per un breve tratto, seguendo i cartelli per Chateau, la si abbandona per seguire il sentiero sulla destra che si inoltra nel bosco (indicazioni per Sentiero Balcone). Da qui si segue la traccia a saliscendi fino a ritrovarsi, dopo circa 1 ora, al punto di partenza della nostra escursione.

anello-cotolivier
anello-cotolivier

Ti è piaciuta questa escursione lungo l’anello Chateau Beaulard – Cotolivier – Vazon?

Seguimi su Instagram e Telegram per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Richiedimi la traccia gpx del percorso lasciandomi un commento in fondo a questo articolo. La riceverai via e-mail quanto prima. 

0
PASSI A/R

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

Potrebbe anche piacerti

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy