Il Lago Arpone da Bar Cenisio

CONDIVIDI IL POST

Share on facebook
Share on twitter
Share on reddit
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on print

Il Lago Arpone (o Lago d’Arpon) è un piccolo specchio d’acqua artificiale posto a quota 1821 m, ai piedi del ghiacciaio di Bard e di fronte alla cima del Rocciamelone e del Monte Giusalet.

Si trova nel comune di Venaus, l’ultimo comune italiano della Val Cenischia, collocato a pochi passi dal Moncenisio e al confine con la Francia. È un luogo di grande interesse dal punto di vista storico in quanto la zona, nel 1700, era un punto strategico per controllare gli accessi verso Susa dall’altopiano del Moncenisio e per dominare militarmente la Val Cenischia.

lago-arpone

L’escursione verso il Lago Arpone è consigliata in tutte le stagioni dell’anno, anche con la neve in quanto si presta molto bene a essere percorsa con le ciaspole o con i ramponcini in caso di neve ghiacciata. Si cammina quasi interamente nel bosco ed è quindi anche consigliato nel periodo estivo in quanto la strada è totalmente all’ombra, quindi molto fresca da percorrere con il caldo.

Il lago si raggiunge con una facile passeggiata lungo una strada sterrata lunga circa 3 km che parte poco dopo l’abitato di Bar Cenisio, frazione di Venaus, e che porta in 1.15h circa a Grangia d’Arpone e al vicinissimo Lago Arpone

lago-arpone

Per raggiungere il Lago Arpone percorriamo la SS 25 per il Valico del Moncenisio e, poco dopo l’abitato di Bar Censio, possiamo lasciare l’auto e iniziare la nostra escursione imboccando la strada sterrata alla nostra sinistra che parte nei pressi di un casotto dismesso.

Per raggiungere questo luogo puoi importare QUESTA destinazione sul navigatore.

La strada inizia subito a salire e, dopo alcuni tornanti, si giunge a Grangia Prà Chiantello dove troviamo un piccolo gruppo di baite e la vista si apre davanti a noi sul Rocciamelone e sulle montagne circostanti.

Proseguiamo sempre seguendo la strada sterrata che ora si addentra in un fitto bosco di larici. In alcuni punti è possibile accorciare leggermente imboccando alcuni sentieri nel bosco.

lago-arpone

Poco prima dell’arrivo la vista finalmente si apre sul valico del Moncenisio e sulla Gran Scala napoleonica.

Dopo pochi minuti si raggiunge l’ampio pianoro della Grangia d’Arpone dopo troviamo alcune baite e il Lago Arpone in una stupenda conca ai piedi di Cima Bard e di fronte, imponente, la vetta del Rocciamelone, il Monte Giusalet e Punta Lamet.

A oggi il lago è adibito alla pesca sportiva.

lago-arpone
lago-arpone

Per il ritorno a Bar Cenisio seguiamo la stessa via percorsa all’andata.

Se si ha un po’ di tempo a disposizione, dal Lago Arpone è possibile proseguire, sempre seguendo l’ampia carrareccia militare che sale sopra al lago, per raggiungere in circa 40 minuti, il Lago Roterel, a quota 1930 m. Proseguendo ancora per circa 1.30 h si giunge al Forte Varisello nei pressi del Lago del Moncenisio.

lago-arpone

Se hai intenzione di fermarti più giorni in Val di Susa, non dimenticarti di fare un salto per visitare il piccolo borgo di Moncenisio con i suoi due laghetti e le vicine Cascate di Novalesa.

Ti è piaciuta questa escursione al Lago Arpone?
Mettile un “mi piace” e seguimi anche su Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Di questa escursione ho creato per te dei contenuti esclusivi

Accedi all’area riservata e scopri tutti i vantaggi che puoi ottenere con la sottoscrizione alla mia pagina.

Download guide in formato pdf

Avrai accesso al download di numerose guide in formato pdf inerenti escursioni e passeggiate. Potrai scaricarle sul tuo smartphone o stamparle per poterle comodamente avere sempre con te.

Chat Telegram di Raccontapassi

Avrai accesso alla Chat Telegram di Raccontapassi. Sarai aggiornato ogni volta che aggiungerò un nuovo contenuto da scaricare e potrai inoltre parlare e confrontarti con me e con altri abbonati.

Tracce GPX dei sentieri

Avrai la possibilità di scaricare la traccia GPX di numerosi sentieri.

Potrebbe anche piacerti

Ciao, mi chiamo Monica Maffei, sono nata nel 1987 e vivo in provincia di Torino, in un paesino del Canavese. Ho la passione per le gite fuori porta – soprattutto nella mia Regione – per le escursioni in montagna, le passeggiate nei borghi alpini e i viaggi all’estero. Mi piace vedere posti nuovi, gente nuova, conoscere e vivere culture diverse dalla mia. Ma mi piace anche stare in solitudine nella natura, respirare aria fresca e ascoltare i suoni della montagna.

Seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla newsletter di raccontapassi

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’

Vieni con noi?