La Fremo Cuncunà, dove trovarla e come arrivarci

CONDIVIDI IL POST

Share on facebook
Share on twitter
Share on reddit
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on print

Durante la mia breve vacanza in Valle Maira, in provincia di Cuneo, ho avuto modo di fare delle bellissime escursioni e passeggiate ma anche di fare un viaggio indietro nel tempo visitando il Vallone d’Elva per scoprire le numerose e antiche borgate che la costellano.

Mi è rimasta particolarmente impressa la borgata Serre, il capoluogo e il centro maggiore di Elva, con la sua bellissima chiesa, il municipio, la grande piazza, le antiche botteghe e il Museo di Pels.

Serre è il punto di partenza di diverse passeggiate ed escursioni, più o meno impegnative, ma la più famosa è sicuramente quella che porta alla Fremo Cuncunà, una roccia sporgente e sospesa da cui si ha una vista unica. Ti svelo ora dove si trova e come fare per raggiungerla.

cosa-fare-valle-maira

La Fremo Cuncunà è uno sperone di roccia sospeso nel vuoto da cui si ha una vista mozzafiato sui monti Bettone, Chersogno, Marchisa, Pelvo e Monviso. Mentre sotto la roccia (per chi ha il coraggio di guardare!), si può ammirare lo strapiombo sul Vallone di Elva.

La puoi raggiungere in due modi. Se hai voglia di camminare ti consiglio di arrivarci attraverso un piacevole percorso tra larici, pini e prati da pascolo, partendo proprio dal borgo di Serre subito dopo il “Museo di Pels”. Da qui, si percorre una strada asfaltata inizialmente in discesa, che poi risale fino al borgo di Mattalia dove, attraversandolo, ci si addentra in un bel bosco.

fremo-cuncuna-come-arrivarci

Da Mattalia saranno necessari circa 45 minuti di passeggiata per arrivare al Colle San Giovanni, dove sorge la piccola e circolare Cappella di San Giovanni.

fremo-cuncuna-come-arrivarci

Poi, seguendo il sentiero che continua in discesa, si raggiunge in 5 minuti la Fremo Cuncunà.

fremo-cuncuna-come-arrivarci

Il percorso più veloce e più facile parte invece poco prima del rifugio “La Sousto dal Col” e, tramite un sentiero in discesa nel bosco, si arriva in circa 10 minuti alla Cappella di San Giovanni per poi proseguire verso la Fremo Cuncunà.

Elva, oltre che dalla Valle Maira, si può raggiungere dalla Val Varaita passando per il colle di Sampeyre.

Se hai in programma di fermarti più giorni in Valle Maira leggi il mio articolo su cosa fare in Valle Maira, dalle escursioni alle passeggiate che non ti puoi assolutamente perdere.

anello-rocca-la-meja

Ti è piaciuta questa escursione alla Fremo Cuncunà?
Mettile un “mi piace” e seguimi anche su Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Potrebbe anche piacerti

Ciao, mi chiamo Monica, sono nata nel 1987 e vivo in provincia di Torino, in un paesino del Canavese. Ho la passione per le gite fuori porta – soprattutto nella mia Regione – per le escursioni in montagna, le passeggiate nei borghi alpini e i viaggi all’estero. Mi piace vedere posti nuovi, gente nuova, conoscere e vivere culture diverse dalla mia. Ma mi piace anche stare in solitudine nella natura, respirare aria fresca e ascoltare i suoni della montagna.

Seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter di raccontapassi

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’