Raggiungiamo il Lago di Viana con la sua isoletta

CONDIVIDI IL POST

Share on facebook
Share on twitter
Share on reddit
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on print

Oggi andiamo a vedere il bellissimo Lago di Viana, caratteristico per la sua isoletta di rocce.

Raggiungiamo Tornetti, frazione di Viù, e poi l’ex comprensorio sciistico Alpe Bianca. Qui lasciamo l’auto, nei pressi di un edificio incompleto (comunemente detto “ecomostro”). La strada continua sterrata, con vari tornanti, fino a quota 1670, dove si imbocca sulla sinistra il sentiero vero e proprio, ben segnalato, che intervalla ripide salite a tratti in piano.  Seguiamo le indicazioni per il piccolo Lago Veilet, che troviamo a quota 2030.

il piccolo Lago Veilet

Da qui possiamo decidere se fare una deviazione per il Colle Veilet, ma noi decidiamo di proseguire subito per il Lago di Viana.  Dopo diversi saliscendi, superiamo prima un tratto poco segnalato e poco evidente che passa tra rocce e prati, poi un tratto a mezzacosta e infine l’ultima ripida salita che porta fino al lago con la sua inconfondibile isoletta.

Il lago di Viana e la sua isoletta

Raggiungiamo ancora il colle Tre Laiet, sulla sponda opposta del lago, in modo da poterlo fotografare un po’ più dall’alto, ma decidiamo di non proseguire oltre.

Il lago di Viana e la sua isoletta

Volendo, in mezz’ora di cammino, è possibile raggiungere un bel punto panoramico denominato Ciarm del Prete e, scendendo sull’altro versante, giungere fino ai bellissimi Laghi di Ovarda, nel territorio di Lemie. Noi li abbiamo raggiunti tramite un’altra escursione che puoi leggere qui.

Il ritorno dal Lago di Viana avviene sulla stessa traccia dell’andata.

Ti è piaciuta questa escursione al Lago di Viana?
Mettile un “mi piace” e seguimi anche su Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Potrebbe anche piacerti

Ciao, mi chiamo Monica, sono nata nel 1987 e vivo in provincia di Torino, in un paesino del Canavese. Ho la passione per le gite fuori porta – soprattutto nella mia Regione – per le escursioni in montagna, le passeggiate nei borghi alpini e i viaggi all’estero. Mi piace vedere posti nuovi, gente nuova, conoscere e vivere culture diverse dalla mia. Ma mi piace anche stare in solitudine nella natura, respirare aria fresca e ascoltare i suoni della montagna.

Seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *