Anello storico di Lemie, una passeggiata rigenerante

CONDIVIDI IL POST

Oggi percorreremo l’anello storico di Lemie attraverso una passeggiata rigenerante, adatta a tutti, che ci porterà a visitare delle bellissime borgate, anche abbandonate, cascate, boschi, cappelle, un percorso di sentieri immersi nella natura e nel silenzio.

Si può partire a piedi da qualsiasi punto: Lemie, Villaretti o Forno di Lemie. Noi abbiamo deciso di partire proprio da quest’ultimo, ovvero dal quattrocentesco ponte di pietra sulla Stura.

anello-storico-lemie

Superato il ponte seguiamo le indicazioni e prendiamo il sentiero davanti a noi, sulla destra, che attraversa un bellissimo bosco di castagneti. In questa prima parte il sentiero e’ piuttosto ripido, ma breve. In poco tempo infatti arriviamo al Santuario della Madonna del Truc, una cappella del XVIII secolo con un panorama molto bello sulla valle.

Proseguiamo ora sul sentiero che diventa a tratti pianeggiante e arriviamo alla frazione di Pessinea. Facciamo una breve sosta e girovaghiamo per questo bellissimo borgo fatto di vecchie abitazioni, viuzze ed edifici storici come il forno che un tempo veniva utilizzato a turno dalle famiglie del paese per cuocere il pane.

anello-storico-lemie

Continuiamo ora sul nostro sentiero, in salita, e seguiamo le indicazioni per Villaretti. Prima incontriamo però numerose borgate abbandonate ma molto suggestive, La Sauna, La Tinetta e Parneri con il suo pilone panoramico che raggiungiamo con una piccola deviazione di qualche minuto. Qui ci fermiamo a mangiare. Il panorama è fantastico.

anello-storico-lemie
anello-storico-lemie

Una volta ripartiti, il sentiero diventa poco evidente ma seguendo i segni non troviamo paricolari difficoltà a proseguire. Qui il percorso è a saliscendi, sempre nel bosco, fino ad arrivare al Crest del Vent, anche qui, un bellissimo punto panoramico.

anello-storico-lemie

Ora iniziamo la discesa verso il Vallone d’Ovarda fino ad incontrare il borgo di Villaretti, dove arriva anche la strada. La discesa verso Lemie può essere fatta sia per la strada, sia per la mulattiera che inizia alle prime case del paese.

Noi, nel raggiungere Lemie, facciamo ancora una breve deviazione verso la bellissima Cascata d’Ovarda terminando così la nostra escursione sull’anello storico di Lemie.

anello-storico-lemie

Ti è piaciuta questa escursione lungo l’anello storico di Lemie?

Seguimi su Instagram e Telegram per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Richiedimi la traccia gpx del percorso lasciandomi un commento in fondo a questo articolo. La riceverai via e-mail quanto prima. 

0
PASSI A/R

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

Potrebbe anche piacerti

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

18 risposte

  1. Grazie a questa pagina e ai suggerimenti proposti per passeggiate escursioni e trekking le
    Domeniche sono diventate le migliori di sempre.

  2. Ciao Monica, io e mio figlio abbiamo scoperto da poco Raccontapassi ed è stata una rivelazione! ti ringraziamo, è davvero una risorsa preziosa!!
    Potresti mandarci traccia gpx? Grazie!
    Angela e Manu

  3. Grazie per il tracciato. È bello vedere che c’è ancora qualcuno che ha a cuore un territorio così bello alle porte di Torino.

  4. Ciao Monica,
    abbiamo fatto questo percorso sabato e lo abbiamo trovato interessante, adatto anche a persone un po’ giù di allenamento. Peccato che i sentieri da quelle parti siano un po’ trascurati e in alcuni tratti completamente nascosti da spessi strati di foglie; in compenso è facile individuare nuovamente il percorso poichè ben segnato sia sulle rocce che sugli alberi.

    Confermo inoltre che la traccia che mi hai inviato è ancora valida: ho provato a sovrapporla a quella che ho registrato sabato e risultano pressochè identiche.

    Roberto

  5. Ciao Monica, ho scoperto casualmente il tuo sito e lo trovo molto interessante e accurato nelle spiegazioni.
    Ti sarei grato se mi inviassi la traccia GPX del percorso “l’anello storico di Lemie”

    Ringrazio anticipatamente
    Roberto

  6. Ciao Monica, ieri con i miei 2 ragazzi (10 e 8 anni) e mia moglie abbiamo fatto questo bellissimo giro: come dici anche tu, confermo, davvero emozionante.
    Lo consiglio davvero a tutti, buona domenica e…al prossimo giro.

  7. Ciao Maria, buongiorno…sembra davvero bello come giro; posso gentilmente avere la traccia? Grazie e buona giornata.

  8. Salve mi potete girare la mappa del percorso del anello di Lemie per favore? Farei quel giro questa domenica (dopo domani)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy