Punta Sourela da Col San Giovanni

CONDIVIDI IL POST

Share on facebook
Share on twitter
Share on reddit
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on print

Punta Sourela è situata ai piedi del Monte Civrari e raggiungerla non richiede una grande preparazione. Il sentiero sale abbastanza ripido tra antichi alpeggi, boschi e nell’ultimo tratto tra ampie e verdi radure.
E’ un’escursione molto praticata in inverno con la neve per chi ama salire con gli sci o le ciaspole. Io sono salita a Punta Sourela in primavera, quindi ho trovato un po’ di neve solo nell’ultimissimo tratto, poco sotto la vetta.

Punta Sourela

Per raggiungere Punta Sourela arriviamo Col San Giovanni, una frazione del comune di Viù, a pochi chilomeri dal frequentatissimo Colle del Lys.
Lasciamo qui l’auto nel comodo parcheggio e iniziamo la nostra escursione imboccando la mulattiera che parte nei pressi della fontana del paese e che conduce a degli alpeggi attraverso un bosco. Dopo circa una mezz’ora di cammino si lascia il bosco e finalmente la visuale si ampia e il panorama inizia a farsi intravedere.

Verso Punta Surela

Proseguiamo verso la cima seguendo sempre i segni bianco/rossi, anche se alle volte sono poco visibili, ma il sentiero è molto intuitivo e quindi è impossibile perdersi. L’ultimo tratto lo percorriamo completamente immersi in un sentiero tra i rododendri, trovarsi qui durante la loro fioritura dev’essere uno spettacolo della natura.

Ad attenderci in vetta troviamo una strana scultura di ferro e un libro di vetta su cui lasciare i nostri saluti.

Punta Surela

La vista da quassù è spettacolare. Davanti a noi la Val di Viù, dalla Croce Rossa fino alla punta d’Arnas e più lontano intravediamo il gruppo del Gran Paradiso.

Ti è piaciuta l’escursione a Punta Sourela?
Mettile un “mi piace” e seguimi anche su Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

P.S. Abbiamo fatto quest’escursione insieme a Davide di compagniadaltaquota che durante la giornata ci ha fatto questo fantastico video. Dagli un’occhiata!

Potrebbe anche piacerti

Ciao, mi chiamo Monica, sono nata nel 1987 e vivo in provincia di Torino, in un paesino del Canavese. Ho la passione per le gite fuori porta – soprattutto nella mia Regione – per le escursioni in montagna, le passeggiate nei borghi alpini e i viaggi all’estero. Mi piace vedere posti nuovi, gente nuova, conoscere e vivere culture diverse dalla mia. Ma mi piace anche stare in solitudine nella natura, respirare aria fresca e ascoltare i suoni della montagna.

Seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter di raccontapassi

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’