Da Malciaussia raggiungiamo il Lago Nero

CONDIVIDI IL POST

Il Lago di Malciaussia è uno specchio d’acqua a quota 1805 m, collocato in Val di Viù, frazione di Malciaussia, nel comune di Usseglio. E’ un lago artificiale, la cui diga venne costruita negli anni ‘20-‘30 del Novecento sommergendo l’intera frazione di Malciaussia.

È facilmente raggiungile in auto nei periodi estivi (da inizio giugno a metà ottobre) tramite una stretta e panoramica strada, mentre è raggiungibile solamente a piedi negli altri periodi dell’anno attraverso la strada oppure percorrendo il sentiero della Decauville, con partenza da Margone.  

In questo mio articolo ti spiegherò come raggiungerlo partendo dal Lago di Malciaussia. 

lago-nero-malciaussia

Il Lago di Malciaussia si trova incastonato in un incantevole e tipico panorama alpino, da cui si possiamo ammirare il Monte Lera, il Rocciamelone e il Colle dell’Autaret che si specchiano nelle sue bellissime acque cristalline. Da qui è possibile praticare diverse escursioni tra cui la salita al Rocciamelone passando dal Rifugio Tazzetti.

Oggi, partendo dal Lago di Malciaussia, vogliamo raggiungere il Lago Nero, situato a quota 2007 m.

Costeggiamo quindi la sponda del Lago di Malciaussia e superiamo le bellissime baite dell’Alpe Pietramorta. La partenza per il Lago Nero avviene da qui, in circa 1 ora di facile camminata, su un sentiero adatto anche ai poco allenati

lago-nero-malciaussia

Attraversiamo il ponte e poco dopo incontriamo un bivio. Da qui partono diversi itinerari. Noi andiamo verso sinistra e iniziamo a salire su un sentiero a tratti ripido, con punti molto panoramici e una vista mozzafiato sul Lago di Malciaussia.

lago-nero-malciaussia
lago-nero-malciaussia

Proseguiamo fino alle indicazioni per il sentiero 113. Lo seguiamo, tenendo la sinistra al bivio.

lago-nero-malciaussia

All’ultimo bivio, con l’indicazione per i Laghi del Turlo, manteniamo nuovamente la sinistra e, poco dopo, ecco apparirci davanti a noi il Lago Nero, ancora ghiacciato. In altre condizioni invece le sue acque si presentano scurissime e profonde. Con una semplice discesa lo raggiungiamo.

Per il ritorno seguiamo la stessa via percorsa all’andata.

Per informazioni sulle aperture e sulle modalità di accesso della strada Margone-Malciaussia ti consiglio di consultare il sito internet del comune di Usseglio.

 

lago-nero-malciaussia

Ti è piaciuta questa escursione dal Lago di Malciussia al Lago Nero?

Seguimi su Instagram e Telegram per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Richiedimi la traccia gpx del percorso lasciandomi un commento in fondo a questo articolo. La riceverai via e-mail quanto prima. 

0
PASSI A/R

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

Potrebbe anche piacerti

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

4 risposte

  1. Non vado al lago Nero da quando ero un bambino, penso di portarci la famiglia questo caldo fine settimana di luglio, sperando di trovare il lago e non una pozza secca, vista la siccità…

    1. Ottima idea! È una bella escursione, te la consiglio. Presta però attenzione alle modalità di accesso sulla strada Margone-Malciaussia. So che ci sono ingressi limitati e a pagamento! Buone escursioni!

  2. Ciao, sono Andrea di Casale Monferrato, 36 anni, amante di avventura ed escursioni in montagna!
    Non conoscevo il tuo sito e innanzitutto ti faccio i complimenti, verrò a visitarlo spesso, l’ho trovato facendo una ricerca per il lago Nero al quale andrò domenica in compagnia della mia fidanzata e un’altra coppia.
    Faremo l’escursione descritta da te partendo dal lago Malciaussia dove ci fermeremo per una prima tappa, a proposito, in zona ci sono aree picnic attrezzate per fermarsi a pranzare al sacco?
    Attendo la traccia gpx via mail in quanto utilizzeremo la tua per questa escursione, grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × 3 =

Iscriviti alla newsletter di raccontapassi

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’