Da Malciaussia raggiungiamo il Lago Nero

CONDIVIDI IL POST

Share on facebook
Share on twitter
Share on reddit
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on print

Il Lago di Malciaussia è un bellissimo specchio d’acqua a quota 1805 m, collocato in Val di Viù, frazione di Malciaussia, nel comune di Usseglio. E’ un lago artificiale, la cui diga venne costruita negli anni ‘20-‘30 del Novecento sommergendo l’intera frazione di Malciaussia.

È facilmente raggiungile in auto nei periodi estivi (da inizio giugno a metà ottobre) tramite una stretta e panoramica strada, mentre è raggiungibile solamente a piedi negli altri periodi dell’anno. In caso di neve, per salire fin quassù, sono necessarie le ciaspole.
Io sono stata in entrambi i periodi e vi posso assicurare che il paesaggio è stato magico entrambe le volte.

Il Lago lo troviamo incastonato in un incantevole e tipico panorama alpino, da cui si possiamo ammirare il Monte Lera, il Rocciamelone e il Colle dell’Autaret che si specchiano nelle sue bellissime acque cristalline. Da qui è possibile praticare diverse escursioni tra cui la salita al Rocciamelone passando dal Rifugio Tazzetti.

Oggi, partendo dal Lago di Malciaussia, vogliamo raggiungere il Lago Nero, situato a quota 2007 m.

da-malciaussia-lago-nero

Costeggiamo quindi la sponda del Lago di Malciaussia e superiamo le bellissime baite dell’Alpe Pietramorta.

La partenza per il Lago Nero avviene da qui, in circa 1 ora di facile escursione, su un sentiero adatto anche ai principianti

da-malciaussia-lago-nero

Attraversiamo ora il ponte e poco dopo incontriamo un bivio. Da qui partono diversi itinerari. Noi andiamo verso sinistra e iniziamo a salire su un sentiero abbastanza ripido, con punti molto panoramici e una vista mozzafiato sul Lago di Malciaussia.

da-malciaussia-lago-nero

Proseguiamo fino alle indicazioni per il sentiero 113. Lo seguiamo, tenendo la sinistra al bivio.

da-malciaussia-lago-nero

All’ultimo bivio, con l’indicazione per i Laghi del Turlo, manteniamo nuovamente la sinistra e, poco dopo, ecco apparirci davanti a noi il Lago Nero, dalle acque scurissime e profonde. Con una semplice discesa lo raggiungiamo e ci stendiamo sulle sue rive.

da-malciaussia-lago-nero

Ti è piaciuta questa escursione dal Lago di Malciussia al Lago Nero?
Mettile un “mi piace” e seguimi anche su Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Potrebbe anche piacerti

Ciao, mi chiamo Monica, sono nata nel 1987 e vivo in provincia di Torino, in un paesino del Canavese. Ho la passione per le gite fuori porta – soprattutto nella mia Regione – per le escursioni in montagna, le passeggiate nei borghi alpini e i viaggi all’estero. Mi piace vedere posti nuovi, gente nuova, conoscere e vivere culture diverse dalla mia. Ma mi piace anche stare in solitudine nella natura, respirare aria fresca e ascoltare i suoni della montagna.

Seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter di raccontapassi

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’