Lago di Dres dalla diga di Ceresole

CONDIVIDI IL POST

Il Lago di Dres è un bellissimo specchio d’acqua di origine glaciale situato all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Per raggiungerlo occorre partire da Ceresole Reale e risalire lungo un percorso che si snoda all’interno di uno dei più interessanti boschi di conifere del Parco, sia per ricchezza di essenze, sia per l’imponenza di alcuni esemplari. 

Superata poi un’ampia distesa adibita a pascolo situata al cospetto della Levanna Orientale si giunge al Lago di Dres dove il paesaggio regala che scorci davvero unici.

lago-dres-ceresole (2)

Arrivati a Ceresole Reale parcheggiamo nei pressi dell’Albergo Aquila Alpina. Per comodità puoi impostare qui il navigatore.

Raggiungiamo la diga del lago, la percorriamo totalmente e, al suo termine, svoltiamo a destra, su strada asfaltata, iniziando così a costeggiare il lato sud del lago. 

lago-dres-ceresole (1)

Proseguiamo seguendo la strada per circa 500 metri fino ad incontrare, alla nostra sinistra, un sentiero a gradoni che sale nel bosco.

lago-dres-ceresole (1)

Lo imbocchiamo e dopo pochi minuti ci troviamo ad un bivio con la deviazione per il Colle della Crocetta che ignoriamo proseguendo invece verso il Lago di Dres ed il Rifugio Leonesi.

Continuando a camminare  seguendo la traccia nel bosco, giungiamo al ponte sul Rio Dres e ai cartelli che ci indicano che siamo finalmente all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

lago-dres-ceresole (1)

Il sentiero inizia nuovamente a salire in mezzo ad un bellissimo bosco di conifere, uno dei più interessanti del Parco in quanto ricchissimo di esemplari, tra cui larice, abete rosso, abete bianco, pino cembro.

lago-dres-ceresole (1)

Continuiamo la nostra salita nel bosco fino a giungere ad un punto in cui finalmente la vegetazione si apre e apie radure si alternano al bosco. 

Da qui a poco giungiamo all’Alpe Lostà, a quota 2046 metri, ormai ridotta in ruderi e continuiamo a seguire le indicazioni per il Lago di Dres ormai sempre più vicino.

lago-dres-ceresole (1)
lago-dres-ceresole (1)

Sempre seguendo la traccia arriviamo a superare un ponticello di lamiera e poi a giungere nei pressi di un vallone erboso. Si tratta di un’ampia torbiera, un ambiente a metà strada tra terra e acqua. 

lago-dres-ceresole (1)

Continuando a camminare lungo gli ampi pianori erbosi e superato un secondo ponticello, arriviamo in breve dell’Alpe Foppa da dove la vista è magnifica. 

lago-dres-ceresole (1)
lago-dres-ceresole (1)

Da qui, in pochi minuti, giungiamo finalmente ad un enorme masso che ci indica che siamo arrivati a destinazione. Qualche passo ed eccoci arrivati in vista del magnifico Lago di Dres che raggiungiamo con una breve discesa.

lago-dres-ceresole (1)

Il Lago di Dres lo troviamo posto in una conca al cospetto delle maestose Levanne. Dalla parte opposta fa capolino il massiccio del Gran Paradiso, la cui cima supera i 4000 m.

E’ possibile effettuare il giro completo del lago.

lago-dres-ceresole (1)
lago-dres-ceresole (1)

Ti è piaciuta questa escursione al Lago di Dres?

Seguimi su Instagram e Telegram per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Richiedimi la traccia gpx del percorso lasciandomi un commento in fondo a questo articolo. La riceverai via e-mail quanto prima. 

0
PASSI A/R

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

Partecipa alle nostre escursioni guidate di gruppo

Potrebbe anche piacerti

I prodotti che ti consiglio

Ho selezionato per te una serie di prodotti utili per praticare escursionismo in sicurezza e comfort. 

3 risposte

  1. Ciao,
    sono bellissime le escursioni che proponi.
    Purtroppo non riesco a partecipa all’escursione guidata di sabato.
    Vorrei ricevere la traccia gpx di questa escursione per poterla poi fare in autonomia
    Grazie

  2. Ciao,
    grazie per la descrizione dell’escursione.
    Sembra un posto molto bello e mi piacerebbe andarci domani. È possibile avere la traccia gpx? Grazie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

due × cinque =

Iscriviti alla newsletter di raccontapassi

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’