Lago di Dres dalla diga di Ceresole

CONDIVIDI IL POST

Share on facebook
Share on twitter
Share on reddit
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on print

Oggi raggiungiamo il bellissimo e panoramico Lago di Dres nel Parco Nazionale del Gran Paradiso partendo dalla diga di Ceresole.

Raggiungiamo quindi la diga di Ceresole Reale dal centro del paese, la percorriamo e iniziamo a costeggiare il lago per circa 500 metri, su strada asfaltata, fino ad incontrare sulla sinistra un sentiero. Lo imbocchiamo e dopo pochi minuti ci troviamo a un bivio con una deviazione per il Colle della Crocetta. Ma non è la nostra meta quindi la ignoriamo e continuiamo per la nostra strada.
Superiamo ora il Rio Dres su di un ponte, dove 2 cartelli indicano l’inizio del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Diga di Ceresole Reale

Il sentiero inizia nuovamente a salire, in mezzo ad un bellissimo bosco di pini. Continuiamo a seguire le indicazioni, è difficile sbagliarsi…anche per una come me che si perde spesso!!!

Attraversiamo ampie radure che si alternano a gruppi di pini. Distese di crocus bianchi ci circondano. Il paesaggio è veramente bello e particolare, sembra un posto magico.

Verso il Lago di Dres

Dopo aver attraversato altri due ponticelli e l’Alpe Foppa, raggiungiamo finalmente il Lago di Dres, posto in una conca al cospetto delle maestose Levanne. Dalla parte opposta fa capolino il massiccio del Gran Paradiso, la cui cima supera i 4.000 m.

Lago di Dres

La neve si è sciolta da poco e intorno al lago, qua e là, c’è ancora qualche nevaio che rende un po’ difficoltoso fare il giro completo del lago. Ma ci riusciamo comunque. Oggi ci siamo solo noi, regna il silenzio più assoluto. Sentiamo solo gli uccellini che cantano. Ci possiamo finalmente rilassare al sole, mangiamo un panino e ci godiamo il paesaggio.

Ti è piaciuta questa escursione al Lago di Dres?
Mettile un “mi piace” e seguimi anche su Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Di questa escursione ho creato per te dei contenuti esclusivi

Accedi all’area riservata e scopri tutti i vantaggi che puoi ottenere con la sottoscrizione alla mia pagina.

Download guide in formato pdf

Avrai accesso al download di numerose guide in formato pdf inerenti escursioni e passeggiate. Potrai scaricarle sul tuo smartphone o stamparle per poterle comodamente avere sempre con te.

Chat Telegram di Raccontapassi

Avrai accesso alla Chat Telegram di Raccontapassi. Sarai aggiornato ogni volta che aggiungerò un nuovo contenuto da scaricare e potrai inoltre parlare e confrontarti con me e con altri abbonati.

Tracce GPX dei sentieri

Avrai la possibilità di scaricare la traccia GPX di numerosi sentieri.

Potrebbe anche piacerti

Ciao, mi chiamo Monica, sono nata nel 1987 e vivo in provincia di Torino, in un paesino del Canavese. Ho la passione per le gite fuori porta – soprattutto nella mia Regione – per le escursioni in montagna, le passeggiate nei borghi alpini e i viaggi all’estero. Mi piace vedere posti nuovi, gente nuova, conoscere e vivere culture diverse dalla mia. Ma mi piace anche stare in solitudine nella natura, respirare aria fresca e ascoltare i suoni della montagna.

Seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla newsletter di raccontapassi

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’

Vieni con noi?

29 MAGGIO 2022
ESCURSIONE GUIDATA
al Santuario di San Besso