Passeggiata alla Cappella della Madonna della Neve

CONDIVIDI IL POST

Share on facebook
Share on twitter
Share on reddit
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on print

Raggiungere la Cappella della Madonna della Neve richiede una facile escursione su strada sterrata, senza grandi pendenze. E’ la classica meta per un pomeriggio libero da trascorrere in famiglia, per un pic nic fuori porta e una passeggiata immersi nella natura.

La leggenda narra che la Cappella della Madonna della Neve venne costruita in ricordo dell’incredibile nevicata verificatasi a Roma nell’agosto del 356 d.C.

madonna-neve-rocca

Per raggiungere la Cappella della Madonna della Neve andiamo quindi a Rocca Canavese, in provincia di Torino. Poco prima della Piazza del paese svoltiamo a sinistra fino ad incontrare, sulla destra, le indicazioni per la Cappella.

Proseguiamo fino a superare Borgata Monsignore e, dopo alcune di curve, lasciamo l’auto a bordo strada nei punti dove è più larga (se c’è posto, appena prima del bivio che porta a Case Pagliero). Al bivio, ignoriamo le indicazioni per Case Pagliero e imbocchiamo la strada che sale sulla destra.

Inizia qui la nostra passeggiata, prima su strada asfaltata e poi sterrata, che passa attraverso i fitti boschi della Val Malone.

madonna-neve-rocca

In meno di un’ora raggiungiamo la bellissima chiesetta. La vista da qui è davvero bella nei giorni limpidi e sereni.

madonna-neve-rocca
madonna-neve-rocca

Il prato adiacente alla cappella viene spesso utilizzato come punto di decollo per il parapendio mentre, vicino troviamo un’area pic nic immersa nel verde del bosco dove poterci fermare, magari per fare merenda.

Da qui possiamo proseguire e arrivare, in una mezz’ora circa, alla Cappella del Bandito.

madonna-neve-rocca

Ti è piaciuta questa escursione alla Cappella della Madonna della Neve?
Mettile un “mi piace” e seguimi anche su Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Potrebbe anche piacerti

Ciao, mi chiamo Monica, sono nata nel 1987 e vivo in provincia di Torino, in un paesino del Canavese. Ho la passione per le gite fuori porta – soprattutto nella mia Regione – per le escursioni in montagna, le passeggiate nei borghi alpini e i viaggi all’estero. Mi piace vedere posti nuovi, gente nuova, conoscere e vivere culture diverse dalla mia. Ma mi piace anche stare in solitudine nella natura, respirare aria fresca e ascoltare i suoni della montagna.

Seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter di raccontapassi

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’