Tra il verde del Colle delle Finestre

CONDIVIDI IL POST

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on reddit
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on print

Il Colle delle Finestre è un passo alpino a 2176 metri delle Alpi Cozie che collega la Val di Susa con la Val Chisone.

Abbiamo quindi due possibilità per raggiungerlo. Partire da Meana di Susa o da Fenestrelle. La strada da Meana di Susa è la più conosciuta ed è molto frequentata dai ciclisti. È infatti considerato un valico molto duro data la lunghezza, ben 18,6 km, con pendenza media del 9%. Una vera e propria sfida, dato anche l’ultimo tratto completamente sterrato. È una strada tutta curve che percorre verdi prati, alpeggi e baite di montagna.

Il Colle delle Finestre

Una volta arrivati in cima, si apre davanti ai nostri occhi un panorama sconfinato. Da un lato il Rocciamelone, dall’altro il Forte di Fenestrelle con la sua lunghissima muraglia. In cima al colle vi sono invece i resti del Forte del Colle delle Finestre, edificato al riparo della parete rocciosa come opera di appoggio agli altri forti.

Il Colle delle Finestre

Se siamo saliti dalla Val di Susa e abbiamo ancora voglia di proseguire possiamo scendere raggiungendo, sempre su strada tutta curve, asfaltata e parecchio stretta, Pian dell’Alpe, un altro verdissimo pianoro posizionato poco sotto il Colle delle Finestre.

Qui girovagando troviamo anche la verdissima Big Bench n. 102. Se vuoi saperne di più sulle Big Bench ne parlo qui.

Big Bench n. 102

A Pian dell’Alpe incontriamo anche la deviazione per la Strada dell’Assietta, altro percorso stradale molto panoramico che raggiunge, dopo circa 30 km, Sestriere. Ma questa è un’altra avventura che avrò presto modo di raccontarvi.

Ti è piaciuta questa escursione al Colle delle Finestre?
Mettile un “mi piace” e seguimi anche su Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato e non perderti altri racconti!

Se ti stai preparando per la tua prima escursione in montagna ti lascio qualche consiglio per partire preparato.

Spero che anche tu possa trovare nella montagna una grande Maestra di vita!

A presto.

Potrebbe anche piacerti

Ciao, mi chiamo Monica, sono nata nel 1987 e vivo in provincia di Torino, in un paesino del Canavese. Ho la passione per le gite fuori porta – soprattutto nella mia Regione – per le escursioni in montagna, le passeggiate nei borghi alpini e i viaggi all’estero. Mi piace vedere posti nuovi, gente nuova, conoscere e vivere culture diverse dalla mia. Ma mi piace anche stare in solitudine nella natura, respirare aria fresca e ascoltare i suoni della montagna.

Seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *